• Frullatori
  • Frullatori full-size
  • Estrattori
  • Ricette & Blog
  • Ambassadors
Ambassadors
nb-it-missori-categoria-pasti-veloci-media-4.jpg

Vellutata di finocchi di Nonna Vera

Oggi ti voglio proporre una delle ricette che potrai trovare nel mio nuovo libro Tiroide e Metabolismo. Le ricette, l’ho scritto per unire le mie due più grandi passioni: la cucina e la salute. Potrai prendere spunto per i tuoi pranzi, colazioni e cene dalle tante ricette facili e gustose presenti nel libro. Alla ricetta di oggi sono particolarmente legata, perché era di mia nonna Vera. Quando tornavo a casa dall’università, passavo sempre a salutare mia nonna Vera che puntualmente mi faceva trovare qualcosa da mangiare, per contribuire a suo modo alle mie fatiche.

Questa vellutata è gratificante e benefica. Aiuta a sgonfiare la pancia ed è drenante: mentre la gusti ti sfiammi. Cosa vuoi di più?
Difficoltà: FacileDosi: 4 porzioniPreparazione: 5 minutiCottura: 5 minuti

Ingredienti

  • 2 finocchi di medie dimensioni tagliati in 8
  • 3 cucchiai di soffritto furbo, ovvero cipolla, carota e sedano precedentemente tagliati e messi nel congelatore per avere il preparato del soffritto sempre a disposizione.
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva + 2 a parte per condire
  • Acqua a coprire

Preparazione

1

Lava e taglia grossolanamente i finocchi. Nella pentola a pressione scalda l’olio a fuoco medio, aggiungi il soffritto furbo, i finocchi, il sale e l’acqua a coprire per 2 cm.

2

Chiudi la pentola e cuoci per 6 minuti dal fischio.

3

Apri e frulla con un frullatore a immersione o in un blender.

4

Servi e guarnisci con olio a crudo o se gradisci con un pesto di olive ed erbe aromatiche.